Batman Blues

Il Misterioso Collettivo Nano Egidio

presenta: BATMAN BLUES.

di e con Marco Ceccotti, Simona Oppedisano e Francesco Picciotti.

Batman Blues del Nano Egidio

 

Secondo capitolo della trilogia del nano

 

Uno spettacolo che va oltre il lieto fine e trapassa il confortante e fiabesco “e vissero per sempre felici e contenti”

Tanti personaggi dell’immaginario popolare e POP in una messa scena che mescola elementi di teatro di figura, comicità di situazione e stand-up-black-comedy-sophisticated, in una commistione di linguaggi e stili che rende lo spettacolo amabile agli occhi del grande pubblico, adorabile agli occhi del medio pubblico, ambitisciente agli occhi del pubblico che si inventa le parole.

SINOSSI

Nella grande città grande, la criminalità è ad altissimi livelli: violenza, rapine,

politici corrotti che fanno il brutto e il pessimo tempo, lavori in corso finti e il ritorno dei famigerati e misteriose scritte “Dio c’è”.

Come se non bastasse uno spietato killer uccide il il teneroso medico legale Cookie,

il beffardo gioco del destino beffardo vuole che esattamente 2 anni, 2 mesi e 15

giorni prima, veniva uccisa Elisabetta The, l’unico e vero amore di Batman.

Il tenebroso detective, per indagare dovrà combattere contro la veste dei fantasmi

del passato, quella che cadendo lascia il quadro immacolato, al suo fianco ci sarà il suo migliore amico Nano Egidio e tutta l’allegra combriccola composta da Dotto, Assistente Gerardo e la sperimentale Dottoressa Nuda.

 

Clicca qui o sul Nano lettore attento per leggere le recensioni di Batman Blues.
Nano Egidio recensioni Batman Blues